Consegna della Costituzione il primo giorno di scuola. Nuovo anno all'insegna della compostezza e dell'ascolto all'Istituto Medici

Dicono di noi

Consegna della Costituzione il primo giorno di scuola. Nuovo anno all'insegna della compostezza e dell'ascolto all'Istituto Medici In evidenza

12 Settembre 2019

È iniziato all’insegna della compostezza e dell’ascolto questo nuovo anno scolastico all’Istituto Medici.

Ieri gli studenti di classe Prima, seguiti poi da quelli delle classi Seconde, si sono alternati in aula magna per il consueto momento di accoglienza in cui il Dirigente Minozzi, affiancato dalla vicepreside Laura Tobaldini, si è rivolto ai ragazzi ricordando loro che le conoscenze che si acquisiscono a scuola sono occasioni di crescita personale e professionale che  necessitano  di impegno, di studio, di senso di responsabilità e di rispetto di compagni, docenti e personale ATA. Ha segnalato,  inoltre,  alcune variazioni rispetto all’anno precedente in relazione all’orario di ingresso e alle modalità e ai tempi delle giustificazioni di ritardi e assenze, così come approvato in Consiglio di Istituto.

La novità di quest’anno che ha senz’altro sorpreso gli allievi: la consegna ad ognuno di loro di una copia della Costituzione, in una veste grafica accattivante, con una lettera di apertura del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, rivolta soprattutto agli studenti, ma anche ai docenti.

Il preside ha raccomandato di dedicare i primi giorni di scuola alla lettura e al commento condiviso di questo testo che, ha affermato il Dirigente, “è alla base di tutto, anche del nostro Regolamento scolastico”.

Gli studenti, quindi, sono stati “affidati” – è proprio il caso di dirlo – ai rispettivi docenti   per  recarsi nelle proprie aule ed iniziare un lavoro senz’altro lungo, anche faticoso, ma che si rivelerà per la maggior parte degli studenti – ci auguriamo per tutti – un’occasione per far emergere le potenzialità di cui ciascuno è dotato. Lo prova il fatto che periodicamente gli studenti diplomati  tornano – l’ultimo proprio ieri mattina – e raccontano soddisfatti dei loro successi, della soddisfazione di conoscere più lingue, di essere stati o essere tuttora impegnati in esperienze lavorative entusiasmanti. Studenti che vogliono salutare i “vecchi” docenti per ringraziarli e quasi tranquillizzarli, come a dire “Con me avete lavorato bene …”.

E oggi il benvenuto ufficiale sarà dedicato alle classi più grandi, Terze, Quarte e Quinte … Che sia un buon anno scolastico per tutti!

(Articolo di A. Cappellari)

 

“Col signor Bernard le lezioni erano sempre interessanti, per la semplice ragione che lui amava appassionatamente il proprio mestiere. (...) Il metodo del signor Bernard, che consisteva nel non concedere nulla in fatto di disciplina ma di rendere vivo e divertente l'insegnamento, trionfava anche sulle mosche. (...) La scuola non offriva soltanto un'evasione dalla famiglia. Almeno nella classe del signor Bernard, appagava una sete ancor più essenziale per il ragazzo che per l'adulto, la sete della scoperta. Certo, anche nelle altre classi si insegnavano molte cose, ma un po' come si ingozzano le oche. Si presentava il cibo preconfezionato e si invitavano i ragazzi a inghiottirlo. Nella sua classe, per la prima volta in vita loro, sentivano invece di esistere e di essere oggetto della più alta considerazione: li si giudicava degni di scoprire il mondo. Non si occupava solo di insegnare ciò per cui era pagato, ma li accoglieva con semplicità nella sua vita personale, la viveva con loro, raccontava la propria storia e quella di altri ragazzi che aveva conosciuto, esponeva i propri punti di vista.” (Da "Il primo uomo" di Albert Camus)

Letto 296 volte Ultima modifica il Giovedì, 12 Settembre 2019 09:46

Indirizzo

La sede dell'Istituto Giuseppe Medici si trova in:

  • Via Nino Bixio, 49
    37045 Legnago - VR
  • Coordinate: Lat. 45.200078, Long. 11.31774
  • Codice Univoco per la fatturazione elettronica: UFTFPK

Contattaci

Questi sono i nostri recapiti: non esitare a contattarci!

  • Telefono e fax: (+39) 0442 20036
  • Telefono e fax: (+39) 0442 28563

Connettiti con noi!

Siamo sui principali Social Network. Seguici e rimani in contatto.

Rete delle scuole agrarie del Triveneto

Rete Nazionale degli Istituti Albeghieri

Consorzio Istituti Alberghieri del Veneto

Association Europeénne des ecoles d'Hôtellerie et de Tourisme

Se usi questo sito, accetti il modo in cui utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Il nostro sito non fa uso di cookie di profilazione.
Garante Privacy - Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie