Enogastronomia

Enogastronomia: il percorso che ti permette di intervenire  nella  valorizzazione,  produzione,  trasformazione,  conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali,  nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche.

Il percorso di studi fa riferimento alle seguenti attività, contraddistinte dai codici ATECO adottati dall’Istituto nazionale  di statistica per le rilevazioni statistiche nazionali di carattere economico ed esplicitati a livello di Sezione e di correlate  Divisioni: 

  • I  ATTIVITA’ DEI SERVIZI DI ALLOGGIO E DI RISTORAZIONE - I ‐ 56 ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE: con indicazione delle attività della brigata di cucina.  
  • C ‐ 10 INDUSTRIE ALIMENTARI

AMBITI PROFESSIONALI IN CUI SI PUÒ OPERARE

  • Invenzione, produzione, valorizzazione e conservazione di prodotti enogastronomici
  • Pasticcerie e produzione dolciaria
  • Lavorare  nel  settore  del  divertimento  (hotel,  ristorante,  bar,  nave  da  crociera,  villaggio turistico ecc.)  

COMPETENZE SPECIFICHE DI INDIRIZZO

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato consegue i risultati di apprendimento comuni a tutti i percorsi,  oltre ai risultati di apprendimento tipici del profilo di indirizzo, di seguito specificati in termini di competenze: 

  • Utilizzare  tecniche  tradizionali  e  innovative  di  lavorazione dei  servizi  e  dei  prodotti  enogastronomici e ristorativi , promuovendo  le  nuove tendenze alimentari ed enogastronomiche.
  • Supportare la pianificazione e la gestione dei processi di produzione e di vendita in  un’ottica di qualità e di sviluppo della cultura dell’innovazione.
  • Applicare correttamente il sistema HACCP, la normativa sulla sicurezza e sulla salute nei luoghi di lavoro. 
  • Predisporre prodotti e menù coerenti con il contesto e le esigenze della clientela (anche in relazione a  specifici  regimi  dietetici  e  stili  alimentari),  perseguendo  obiettivi  di  qualità,  redditività  e  favorendo  la  diffusione di abitudini e stili di vita sostenibili e equilibrati. 
  • Valorizzare  l’elaborazione  e  la  presentazione  di  prodotti  dolciari  e  di  panificazione  locali,  nazionali  e  internazionali utilizzando tecniche tradizionali e innovative. 
  • Curare tutte le  fasi del ciclo produttivo rispetto  delle  diverse  culture,  delle  prescrizioni  religiose  e  delle  specifiche  esigenze  dietetiche. 
  • Progettare piatti  che  valorizzino  il  patrimonio  delle tradizioni e delle tipicità locali, nazionali anche in contesti internazionali per la promozione del Made in  Italy. 

Il Diplomato di istruzione professionale nel percorso "Enogastronomia",  a conclusione del percorso quinquennale, sarà quindi in grado di:

  • Agire nel sistema di qualità relativo alla filiera produttiva di interesse.
  • Utilizzare tecniche di lavorazione e strumenti gestionali nella produzione di servizi e prodotti enogastronomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera.
  • Integrare le competenze professionali orientate al cliente con quelle linguistiche, utilizzando le tecniche di comunicazione e relazione per ottimizzare la qualità del servizio e il coordinamento con i colleghi.
  • Valorizzare e promuovere le tradizioni locali, nazionali e internazionali, individuando le nuove tendenze di filiera.
  • Applicare le normative vigenti, nazionali e internazionali, in fatto di sicurezza, trasparenza e tracciabilità dei prodotti.
  • Attuare strategie di pianificazione, compensazione, monitoraggio per ottimizzare la produzione di beni e servizi in relazione al contesto.

Nella filiera DELL’ ENOGASTRONOMIA:

  • Controllare e utilizzare gli alimenti e le bevande sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico nutrizionale e gastronomico.
  • Predisporre menu coerenti con il contesto e le esigenze della clientela, anche in relazione a specifiche necessità  dietologiche.
  • Adeguare e organizzare la produzione e la vendita in relazione alla domanda dei mercati, valorizzando i prodotti tipici.

QUADRO ORARIO

Area generale comune a tutti gli indirizzi
Insegnamenti I anno II anno III anno IV anno V anno
Italiano  4 4 4 4 4
Inglese  3 3 2 2 2
Matematica 4 4 3 3 3
Storia, 1 1 2 2 2
Geografia,  1 1      
Diritto e economia 2 2      
Scienze motorie  2 2 2 2 2
RC o attività alternative 1 1 1 1 1
Area di indirizzo
Tedesco 2 2      
Scienze integrate 3 0      
TIC 0 3      
Scienza degli alimenti 2 2      
Laboratorio dei servizi enogastronomici – cucina*  2 3      
Laboratorio dei servizi enogastronomici – Bar-sala e vendita* 3 2      
Laboratorio dei servizi di Accoglienza turistica 2 2      
ENOGASTRONOMIA
Tedesco     3 3 3
Inglese professionale     1 1 1
Scienza e cultura dell’alimentazione     5 4 5
Laboratorio enogastronomia  cucina     6 6 5
Diritto e tecniche amministrative     3 4 4
ORE SETTIMANALI 32 32 32 32 32

* a squadre

 

Enogastronomia e ospitalità alberghiera


Lo sai che?

Il 21,9% delle imprese operanti nei Servizi di alloggio, Ristorazione e Servizi turistici prevedono assunzioni?

Fonte: Banca dati Excelsior-Unioncamere

Enogastronomia e ospitalità alberghiera

Indirizzo

La sede dell'Istituto Giuseppe Medici si trova in:

  • Via Nino Bixio, 49
    37045 Legnago - VR
  • Coordinate: Lat. 45.200078, Long. 11.31774
  • Codice Univoco per la fatturazione elettronica: UFTFPK

Contattaci

Questi sono i nostri recapiti: non esitare a contattarci!

  • Telefono e fax: (+39) 0442 20036
  • Telefono e fax: (+39) 0442 28563

Connettiti con noi!

Siamo sui principali Social Network. Seguici e rimani in contatto.

Rete delle scuole agrarie del Triveneto

Rete Nazionale degli Istituti Albeghieri

Membro del Consorzio degli Istituti Alberghieri del Veneto

Association Europeénne des ecoles d'Hôtellerie et de Tourisme

Se usi questo sito, accetti il modo in cui utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Il nostro sito non fa uso di cookie di profilazione.
Garante Privacy - Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie